Duomo di Vienna

10 cose che puoi fare solo a Vienna

10 COSE CHE PUOI FARE SOLO A VIENNA

Scoprire la vera storia di Sissi
Il fatto che nell’immaginario collettivo Sissi sia stata un’imperatrice amata è dovuto alle false voci fatte circolare dall’imperatore (che amava follemente la moglie) dopo la sua morte. Nella visita dell’Hofburg di Vienna (che io vi consiglio vivamente) è compreso anche l’ingresso al museo di Sissi dove viene raccontata la vera storia dell’imperatrice. Dalla sua ossessione per le diete e lo sport al suo carattere solitario, insofferente alla vita di corte e depressa dalla sua stessa vita.
L’audioguida è gratuita ed è assolutamente indispensabile, oltre che molto interessante!Hofburg Vienna

 

Salire fino alla seconda campana più grande d’Europa
Il duomo di Santo Stefano non è famoso solo per essere il più importante monumento gotico di tutta l’Austria, ma anche per essere la “casa” della seconda campana più grande d’Europa, la Pummerin. Si trova nella torre nord (la più bassa), suona solo in occasioni speciali (come a Natale) ed è possibile vederla salendo, con l’ascensore, fino al terrazzamento esterno che vi offrirà anche una splendida vista su tutta Vienna.Duomo di Vienna

Fare almeno 20min di coda per mangiare l’originale Sacher Torte
Visitare Vienna e non mangiare una fetta della famosissima Sacher è un’eresia. Ovviamente tutti i Cafè la offrono, ma solo una è quella originale, quella dell’Hotel Sacher.
Qui la coda è assicurata a qualsiasi ora, ma ne vale la pena.
La Sacher vi verrà servita con uno sbuffo di panna fresca da camerieri eleganti in un Cafè dove il tempo sembra essersi fermato.
Vi consiglio l’ingresso vicino alla hall dell’hotel, la coda solitamente è più breve.Sacher Torte Vienna

Visitare il Paese dei Balocchi
Se dovessi immaginarmi il Paese dei Balocchi di Pinocchio, sarebbe uguale al Prater.
Entri in questo parco divertimenti dove le montagne russe sfrecciano alla tua destra, la ruota panoramica gira alle tue spalle, davanti a te autoscontri, tazze, giostre che suonano e musichette che decretano il vincitore di un qualche gioco e, ovviamente, ovunque chioschi che ti offrono frutta al cioccolato, mele caramellate, zucchero filato, hotdog e qualsiasi altra cosa tu voglia.
Farci un giro è d’obbligo, anche se non avete più 10 anni e mi raccomando salite sulla Ruota panoramica, la Riesenrad.Prater Vienna

Fare una proposta di matrimonio a due passi dal cielo
Quello che in pochi sanno è che è a Vienna è possibile riservare uno dei vagoncini della ruota panoramica (si, proprio della Riesenrad) per una cena romantica, una proposta di matrimonio, un compleanno.
La cabina, molto elegante, esclusiva, decorata con cristalli Swarovski, saprà regalare un’atmosfera magica e indimenticabile.Riesenrad Vienna

Perderti tra i colori e le curve di Hundertwasser
Poco distante dal centro, in una via senza pretese, una macchia di colore interrompe la monotonia di palazzi grigi tutti uguali.
Si tratta della Hundetwasser Haus, un palazzo unico, senza angoli, senza una forma, di tutti i colori.
Hundertwasser (vero nome Friedrich Stowasser) è stato pittore, architetto ed ecologista e a Vienna ha deciso di creare delle case popolari uniche nel suo genere. 52 appartamenti, uno diverso dall’altro, immersi nel verde. Spiegarli è difficile, molto meglio andarli a vedere dal vivo e farvi un giro all’Hundertwasser Village per rendervi conto degli incredibili interni progettati da questo visionario.
In uno dei negozi, aperti 365gg l’anno, sono in vendita anche le stampe delle principali opere di Hundertwasser.Hundertwasser Haus Vienna

Lasciarti affascinare dall’architettura
Vienna è una città che va visitata con il naso all’insù. Una delle parti migliori di Vienna sono proprio i suoi palazzi che sanno sorprenderti passo dopo passo. Eleganti, senza dubbio, ma con dettagli eccentrici. Eterei nella loro bellezza e nel loro stile. Palazzi antichi si succedono a palazzi moderni, senza creare disarmonie.
Statue compaiono all’improvviso sulle facciate, colori vivaci interrompono il classico bianco, cupole e torrette infrangono la linea dell’orizzonte.
Nessuna città sa essere elegante e al contempo moderna come Vienna.palazzi di Vienna

Bere ogni sera una birra diversa, ma locale
Si sa, l’Austria, come anche la Germania, è famosa per le sue birre. Quello che però i più ignorano è che a Vienna non c’è solo la Ottakringer, ma ci sono anche tantissime micro birrerie, con annesso ristorante, che producono e commercializzano in proprio le loro birre.
Volendo, ogni sera potete provare un birrificio diverso e testare le varie birre, dalle più classiche come le Pills, le Weizen e le Märzen, alle più singolari come la Bamberger Rauchbier del “7 Sterne”.birrerie a Vienna

Spendere più per la colazione che per il pranzo
Ci sono tre soluzioni per la colazione: farla in hotel, scegliere uno dei tantissimi panifici o farti incantare dai loro Cafè. Quest’ultima è sicuramente la scelta più appagante ma anche la più cara.
Fra i miei preferiti il Cafè Central dove sembra di essere catapultati indietro nel tempo. Le sue colonne in marmo, il soffitto ad archi, i ritratti di Sissi e Franz Josef, i camerieri elegantissimi ed il servizio impeccabile, ti fanno sentire una principessa e la colazione diventa una favola.
Certo tutto ha un suo prezzo e il cappuccino ti costerà più di un hot-dog.
Ci tengo a precisare, però, che fra i Cafè provati, il Central è risultato essere il meno caro.Cafe Central Vienna

Sentirti a casa anche in una capitale Europea
Vienna, anche se non la conosci, anche se sei appena arrivato, ti fa sentire a casa. Probabilmente dipende dal fatto che è una città piccola e che il centro lo si può girare tranquillamente a piedi.
Credo, però, che influisca anche il suo ordine, la sicurezza che si respira, la tranquillità che emana.
Arrivi a Londra o a Berlino e in un primo momento ti puoi sentire spaesato, arrivi a Vienna e ti senti a casa.Prater Vienna

Share This:

Autore dell'articolo: thatsme

3 thoughts on “10 cose che puoi fare solo a Vienna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.