ciclabile brunico campo tures

Brunico – Campo Tures: la ciclabile a prova di pigri

Ebbene si, a Brunico c’è anche un pista ciclabile a prova di pigri… la mia preferita!

Brunico, con la bella stagione, è la meta ideale per gli amanti della bicicletta.
Per la città passa infatti la ciclabile della Val Pusteria che collega Rio Pusteria a San Candido e poi a Lienz, per un totale di oltre 100 km.
Io l’ho fatta in 3 comode rate: Brunico – Rio Pusteria, Brunico – San Candido e infine San Candido – Lienz.
La cosa comoda (ma non ho mai avuto il piacere di provare perchè Lui mi fa pedalare) è che volendo, quando la stanchezza avanza, sali sul treno, che corre parallelo alla ciclabile, e il gioco è fatto.

Da Brunico, però, parte anche un’altra ciclabile, quella della Valle Aurina ed è questa, in assoluto, la mia preferita!
18 Km tra Brunico e Campo Tures, tutti in piano, in mezzo ai prati, con il fiume che ti scorre affianco… cosa puoi volere di più?!

brunico-campo tures-ciclabile

Prendendola con estrema calma ci impieghi circa un’oretta.
Qui pedali con calma, godendoti il panorama, non urli perchè gli appassionati di birdwatching appostati da ore negli osservatori lungo il fiume non apprezzerebbero, guardi i pescatori sulle rive che aspettano pazienti che un pesce abbocchi, sfrecci tra i maneggi o magari ti fermi a chiedere informazioni su un’eventuale passeggiata a cavallo, mangi moscerini (perchè ce ne sono parecchi), attraversi piccoli centri abitati dove le mucche superano per numero gli uomini, fai una sosta a Riva per vedere le cascate, superi una ragazza sullo skateboard che si fa trainare dai cani (lei si che è una super pigra!), vedi castelli incastonati tra le montagne susseguirsi uno dietro l’altro finchè non avvisti quello di Campo Tures e capisci di essere giunto a destinazione.

Il premio per avercela fatta?! Un gelato o una torta al Cafè Domino… provare per credere!

Share This:

Autore dell'articolo: thatsme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.