Brunico: non serve la neve per essere felici

Il ponte dell’Immacolata a Brunico è ormai una certezza.
L’unica pecca, quest’anno, è stata la totale assenza di neve.

Per chi non lo sapesse a Brunico si scia sul Plan de Corones, più di 100 km di piste, di cui fanno parte anche le famigerate “the black five”, ovvero 5 piste nere con pendenze anche del 78%… non scherzo!

Plan de Corones - Brunico - That's Smart Way
Per fortuna Brunico e dintorni hanno molto da offrire anche in assenza di neve!

 

A Brunico non ti stanchi mai di fare sport
O meglio, io mi stanco facilmente, ma i veri altoatesini supersportivi no!
Se un weekend, quindi, non puoi andare a sciare, va bene, prendi la bicicletta e inizia a pedalare.
Da Brunico si diramano piste ciclabili per ogni dove…
Vuoi andare a San Candido o a Lienz? La pista ciclabile c’è!
Vuoi andare a Bressanone? La pista ciclabile c’è!
Vuoi andare… dove vuoi andare? In bici puoi farcela!!
Io ho optato per una dolce corsetta domenicale senza però considerare che correre in montagna, non è come correre in città… in montagna ci sono le salite! Tante salite! Ammetto di essere capitolata a metà della seconda!
Il paesaggio però è tutta un’altra cosa. A casa corro tra ville e condomini, a Brunico corri (sempre sulla pista ciclabile, eh!) tra i prati, costeggi torrenti, volendo (io no!) puoi attraversare boschetti… insomma, tutta un’altra cosa, probabilmente se vivessi anch’io in pianta stabile in Alto Adige diventerei una supersportiva (come si suol dire, sognare non costa nulla!).

Queste foto le ho scattate durante la mia corsetta, appena fuori Brunico centro.

 

Tra frustate e fuochi d’artificio ti rilassi alle terme
Una delle cose più belle di Brunico sono sicuramente le terme. Gli appassionati di saune devono assolutamente andarci almeno una volta nella vita!
Le terme si dividono, ovviamente, in due zone: piscina e sauna.
Il top è trovarsi nella piscina esterna l’ultimo dell’anno verso le 18:00.
La piscina è infatti difronte alle piste da sci dove fanno prima la fiaccolata e poi lo spettacolo pirotecnico (si, alle 18:00). Tu quindi puoi stare in ammollo nell’acqua bollente, magari mentre nevica, e assistere ai fuochi d’artificio… è veramente bellissimo!!!
La zona sauna è uno spettacolo!
La parte interna è molto bella, ma il giardino lo è di più!
Disseminate qua e là ci sono tante casette in legno, sembrano dei piccoli chalet, ognuna è una sauna diversa. E poi ci sono tantissime lucine e falò per scaldarti e la piscina gelida per rinfrescarti! Quando fa buio sembra un giardino incantato… è veramente bellissimo!
In alta stagione, ogni mezz’ora ti propongono un aufguss diverso. Il più quotato è quello tenuto da due energici altoatesini che dopo averti tenuto venti minuti ostaggio dei loro sventolamenti selvaggi, per concludere in bellezza e “aiutare la circolazione” (dicono loro), ti frustano la schiena con foglie di betulla.
A fine aufguss, tu esci fumante e con la schiena rossissima e ricoperta di foglie di betulla e ti metti felice in coda per avere la tanto agognata fettina di mela cotta con marmellata di mirtilli o la tisana della buona notte o la vellutata di patate e porri… in Alto Adige sanno coccolarti!

 

Un panino speck e raclette e passa la paura
E poi ci sono loro… i mercatini di Natale.
Si sa, dopo un po’ i mercatini sembrano tutti uguali, allora ecco cosa non si può proprio perdere di quelli di Brunico:
stand del panificio Frish-Kapuzinerback – fanno il pane più buono di Brunico (hanno anche due panifici in città!), da non perdere i loro Krapfen alti e quadrati e i loro Bretzel giganti super soffici!
Stand Horvat – infusi di frutta, muesli e marmellate ai frutti di bosco con i frutti interi dentro… una bontà! Anche loro hanno un negozio sulla via principale.
Non ricordo il nome dello stand, ma basta seguire il profumo: il panino con raclette e speck… veloce, uno spuntino super goloso.
Padiglione natalizio, ovvero il capannone grande davanti alla chiesa: qui oltre a trovare i ninnoli, a mio parere, più belli, trovate anche tantissimi prodotti filati dalla tessitura artistica Ulbrich… un vero sogno!

Ovviamente questi sono i miei stand preferiti, ma c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Attenzione: la pasticceria Gotsch Paul crea dipendenza
Non occorre neanche entrare per restarne estasiati, il profumo ti cattura dalla porta.
Torte e pasticcini di tutti i tipi… le torte ovviamente sono di quelle a 10 strati, altissime e golosissime! L’aspetto già da solo è invitante, ma il sapore è proprio sublime!
In estate affianco ai dolci, producono anche gelati. In assoluto i migliori di Brunico!
Amanti dello shopping, sfoderate le vostre carte di credito
Brunico è piccolina, ma ha negozi che fanno invidia anche a città più grandi. Oltre alle solite catene come Benetton, Sisley, Mango, Calzedonia… ci sono delle boutique che tengono tutte le marche più famose del momento più qualche stilista di nicchia. I prezzi non sono più alti che da altre parti, ma la scelta è decisamente ampia e il campionario è scelto con cura, ci sono solo capi veramente belli e singolari. Fare shopping a Brunico è un piacere (si, fare shopping è sempre un piacere, ma a Brunico di più!).
I negozi da non farsi scappare sono Maximilian e Anders, entrambi sulla via principale.
Per gli amanti dello sport, ovviamente, c’è solo l’imbarazzo della scelta, un negozio su due è di roba sportiva!!

 

Il vostro weekend non è ancora finito?! Il mio purtroppo si, ma prima di tornare a casa sono riuscita a fare anche una capatina ai mercatini di San Candido e Bressanone (bellini, bellini).
Brunico è bella e a Natale ci torniamo, ma speriamo ci sia la neve!!

A parte la prima foto che è stata scattata a San Candido, le altre sono di Bressanone.

Share This:

Autore dell'articolo: thatsme

1 thought on “Brunico: non serve la neve per essere felici

    […] Un weekend dell’Immacolata senza un briciolo di neve, in Alto Adige, non si era mai visto! Esiste una prima volta per tutto! Ma niente paura, a Brunico non ci si annoia mai, al massimo si ingrassa un po’ se non si trova come smaltire il ben di Dio che la cucina altoatesina offre! Per saperne di più su Brunico e scoprire cosa proprio non vi potete perdere durante una vacanza in Alto Adige, leggete qui! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.